Arrestato per aver aggredito l'ex compagna

Dopo una lunga serie di violenze finalmente viene fermato

fonte ANSA
E' stato arrestato dai carabinieri di Montegranaro e Civitanova Marche per stalking, lesioni personali, minacce, violazione di domicilio, danneggiamento aggravato e incendio

Fermo. E' la solista triste storia di violenze e soprusi che si ripete per l'ennesima volta. Un maceratese di 41 e una 37enne di Montegranaro hanno avuto una relazione di due anni, poi terminata. A quel punto inizia un calvario di stalking: telefonate minatorie, irruzioni in casa per distruggere tutti i mobili, valanghe di telefonate ed sms. Poi i pedinamenti e un'aggressione a calci e pugni. Stremata la donna alla fine ha deciso di denunciare l'uomo. Quando lui ha visto la macchina della sua ex davanti alla caserma dei carabinieri l'ha danneggiata ammaccando il cofano, spezzando l'antenna radio ed i tergicristalli. Non pago di questo, la notte stessa, ha incendiato il veicolo sapendo che era alimentato a gpl e quindi rischiando un'esplosione che avrebbe potuto causare danni a cose e persone. Siamo davanti all'ennesimo caso di questo genere di violenza che sembra non solo non fermarsi ma anzi aumentare.

Mahè Mengarelli

Categoria:

Regione: