Mobilitazione nazionale anche ad Ancona

Sciopero dei Tir. Corteo di 100 automezzi

Soddisfazione per l’ampia adesione alla mobilitazione nazionale dell’autotrasporto organizzata ieri da Confartigianato Trasporti, Cna Fita, Fai e Fiap. Gli autotrasportatori sono scesi nelle principali piazze d’Italia, tra queste anche Ancona, per chiedere risposte al Governo. "Una manifestazione civile e composta che merita di essere ascoltata e che, in caso contrario, rappresentera’ solo la prima di una serie di iniziative”. Ha affermato la presidente nazionale CNA-Fita, Cinzia Franchini.
In occasione della giornata nazionale di mobilitazione indetta dalle organizzazioni dell’autotrasporto, le associazioni marchigiani hanno promosso una manifestazione regionale in diverse zone di Ancona, circa un centinaio di Tir che hanno sfilati in diverse vie del capoluogo marchigiano creando disagi alla circolazione ma nessun particolare momento di tensione.
Le richieste sul tavolo nazionale riguardano la determinazione mensile dei costi di esercizio, l’assunzione di iniziative volte a garantire la trasparenza e regolarità del mercato nazionale e internazionale. Attraverso il rilancio e la messa a regime del portale della regolarità dell’autotrasporto; inoltre, azioni di contrasto efficaci e coordinate con quelle di altri paesi contro la concorrenza estera sleale ed illegale e contro qualsiasi forma di abusivismo.

Categoria:

Regione: