Veterinario ucciso, domani l'autopsia

Agli inquirenti apparso lucido durante l'interrogatorio

fonte ANSA
Secondo il difensore, assassino non era in sé ma questa non è l'impressione che ha dato agli inquirenti.

Domani l'autopsia di Olindo Pinciaroli. Il veterinario è stato ucciso dal suo collaboratore Valerio Andreucci. Il fatto è avvenuto domenica scorsa sulla strada Chiaravallese a Osimo. Starà domani al medico legale Adriano Tagliabracci stabilire qualle delle numerose ferite al collo ed al torace ha provocato il decesso. Valerio Andreucci domani comparirà davanti al gip Carlo Cimini per l'interrogatorio di garanzia. Già ieri il suo difensore lo dipingeva come un ragazzo ''tuttora in stato confusionale, incapace di fare un discorso lineare'' il quale non ricorda l'accaduto forse perché il suo stato mentale è stato alterato in quanto poteva essere sotto effetto di sostanze. Totalmente opposta l'impressione degli inquirenti hanno definito Andreucci lucido. I carabinieri stanno indagando per capire quale sia il movente che ha scatenato tanta violenza. Secondo le persone vicine a Pinciaroli non c'erano dissapori tra lui e l'omicida. Ci sono alcuni indizi importanti: la violenza e la posizione dei fendenti e la furia con cui sono stati inferti fanno pensare a contrasti profondi, per esempio, una vendetta, o magari al timore che il veterinario potesse raccontare o denunciare qualcosa. I soldi erano ancora nelle tasche del Pinciaroli quindi si sta cercando di fare un inventario del contenuto dell'ambulanza per capire se manca qualcosa. E' stato confermato che ad un certo punto dell'aggressione, già ferito, è caduto forse nel tentativo di scendere dall'ambulanza guidata da Andreucci. Pinciaroli poi è stato travolto dal furgone. E' possibile che l'assassino stesse cercando di fare retromarcia ma ha deciso di abbandonare il mezzo e si è rannicchiato a pochi metri di distanza e poi ha chiamato la madre raccontando di una falsa rapina. Andreucci ha piccoli precedenti per furto e ricettazione.

Mahè Mengarelli

Categoria:

Regione: