Osimo, veterinario ucciso.

Collaboratore portato in carcere

Collaboratore portato in carcere

Sommario: 
Collaboratore interrogato per tutta la notte ora è nel carcere di Montacuto.

E' stato ritrovato a 150 metri il grosso coltello che si ritiene sia l'arma con cui è stato ucciso il veterinario. Si ritiene che Valerio Andreucci, 23 anni, avrebbe ucciso ieri mattina il veterinario Olindo Pinciaroli, 54 anni. L'arma insanguinata è ora sottoposta agli accertamenti per rilevare le impronte digitali.

Abbonamento a RSS - omicidio veterinario osimo montacuto carcere